Decreto Rilancio: via libera della Commissione della Camera, tutte le novità

0
61

Il Decreto Rilancio ha ottenuto il via libera dalla Commissione Bilancio della Camera, sono diverse le novità introdotte tramite emendamenti che ora dovranno andare in aula per ottenere l’approvazione definitiva, probabilmente il 6 luglio. Successivamente, ci sarà il passaggio al Senato che potrebbe prevedere nuove modifiche al testo.

Le novità introdotte interessano diverse categorie tra cui studenti universitari, invalidi, lavoratori in cassa integrazione e genitori, di seguito riassumiamo quelle più importanti.

Proroga durata dei Voucher

I voucher acquistati per viaggi e vacanze e poi non utilizzati a causa del Covid-19, avranno una proroga di 18 mesi, purché siano antecedenti al 30 settembre. Questo vuol dire che saranno valido per un anno e mezzo, durata dopo la quale, se non utilizzati, bisognerà rimborsare il cliente della spesa sostenuta. Questa proroga riguarda anche i biglietti dei concerti che, nel caso in cui non vengano riprogrammati con nuova data entro un anno e mezzo, dovranno essere rimborsati.

Congedo straordinario per i genitori

Il congedo straordinario è esteso per un altro mese, questo vuol dire che i genitori con bambini fino a 12 anni che lavorano per aziende private, potranno ottenerlo con una durata di 30 giorni e retribuzione al 50%.

Smart working per i lavoratori disabili o con patologie

Fino al termine dell’emergenza covid-19, le persone disabili o affette da patologie che possono esporle a rischio contagio, potranno pretendere di lavorare in smart working, ma solo se le mansioni svolte sono compatibili con la modalità di lavoro.

Proroga dei contratti a tempo

I contratti di apprendistato e quelli a tempo determinato che sono stati sospesi per un periodo a causa del lockdown, potranno essere prolungati per un periodo pari alla sospensione.

Centri estivi

Aumentato il limite di età legato all’inserimento dei ragazzi nei centri estivi, si passa da 3 a 14, a 0-16 anni, per i quali sono stati stanziati finanziamenti aggiuntivi di 150 milioni di euro.

Cassa integrazione

Cassa integrazione senza alcuna interruzione, le 9 settimane introdotti dal DL Rilancio possono essere utilizzati senza interruzioni.

Novità scuola

Per il prossimo anno scolastico le classi potranno avere anche meno di 15 alunni, inoltre, sono stati raddoppiati i fondi per le paritarie che arrivano a 300 milioni di euro.

Pensioni di invalidità civile

La sentenza della Corte Costituzionale del 23 giugno riguardante la cifra troppo bassa delle pensioni di invalidità civile, ha portato il Governo a stanziare una cifra iniziale di 46 milioni di euro per aumentare questo tipo di pensioni al 100% ma entro un reddito di 6.713,98€ – fino a 516,46€.

Bonus bici e monopattini

Il bonus bici e monopattini già stanziato in precedenza sta trovando un grande riscontro, al punto che il fondo è stato incrementato di altri 20 milioni di euro, per evitare che si possa arrivare al suo esaurimento o alla possibilità di dover stabilire un click day.

Reddito di emergenza

Questo emendamento ha fatto molto discutere, ma alla fine sembra si sia trovata una quadra. Il reddito di emergenza va anche alle famiglie che occupano abusivamente un immobile, ma solo se in evidente difficoltà economica. La domanda potrà essere presentata entro il 30 settembre.

Superbonus 110%

Il superbonus 110% potrà essere utilizzato anche per le villette a schiera e le seconde case, ma sono sempre escluse le ville, i castelli e le abitazioni signorili.

Un mese di treni e musei gratis agli universitari

Viaggi in treno e accessi al museo gratis per gli studenti universitari durante un mese a scelta del 2020. Sono stati stanziati 10 milioni di euro con l’obiettivo di promuovere e incentivare il settore turistico tramite la cultura e la didattica-museale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here